Distribuzione spettacoli | stagione 2024/2025

Per informazioni: distribuzione@rancia.com

GREASE
di JIM JACOBS e WARREN CASEY
traduzione  MICHELE RENZULLO adattamento SAVERIO MARCONI
liriche italiane FRANCO TRAVAGLIO e MICHELE RENZULLO

regia SAVERIO MARCONI

PER TUTTI | matinée per le scuole
disponibilità: da novembre’24 a marzo’25
costo per debutto secco € 21.000,00 + iva, per più repliche da concordare

scarica la scheda tecnica

*I diritti del musical sono 4% fisso siae per la traduzione e 14% incasso netto agli autori originali.

GREASE è una festa travolgente che dal 1997 accende le platee italiane, trasformandosi in un vero e proprio fenomeno di costume “pop”. GREASE è una magia coloratissima e luminosa, un inno all’amicizia, agli amori indimenticabili e assoluti dell’adolescenza, oltre che a un’epoca – gli anni ’50 – che oggi come allora rappresentano il simbolo di un mondo spensierato e di una fiducia incrollabile nel futuro, tra ciuffi ribelli modellati con la brillantina, giubbotti di pelle e sbarazzine gonne a ruota.
GREASE, con la sua colonna sonora elettrizzante ha fatto innamorare (e ballare) intere generazioni, con personaggi diventati vere e proprie icone: Danny Zuko, il leader dei T-Birds, Sandy, la ragazza acqua e sapone, l’esplosivo Kenickie, la ribelle e spigolosa Rizzo, i T-Birds, le Pink Ladies e gli studenti dell’high school resa celebre dal film cult del 1978.

da vedere perchè: per scatenarsi a teatro con la greasemania!
GUARDA IL PROMO!

Compagnia della Rancia e Midriasi presentano
Pietro Morello
NON È UN CONCERTO
testo di Pietro Morello e Mauro Simone
liberamente ispirato al libro IO HO UN PIANO di Pietro Morello
edito da De Agostini Libri S.r.l.

regia MAURO SIMONE

PER TUTTI | matinée per le scuole
disponibilità: dal 18 novembre all’8 dicembre 2024
pianoforte mezza coda/gran coda a carico e cura del Teatro

Scarica la scheda tecnica

Uno spettacolo pensato per raccontare esperienze di vita vissute tra note musicali, missioni umanitarie e attività negli ospedali con i bambini, tutte accomunate da un unico fil rouge: la Felicità.
Il coinvolgimento – tra giochi di luci, silenzi, momenti di buio totale, suoni, scoppi, risate – è assicurato perché l’energia e l’amore che Pietro trasmette è unica, come è unico tutto quello che ha vissuto nelle sue tante esperienze.
Non è un concerto è accompagnato da una spremuta di musica originale insieme a brani celebri, tra racconti sul sentirsi bambini e sulla voglia di riscatto, che resterà nel cuore di tutti gli spettatori per sempre.

da vedere perchè: è un viaggio ne cuore e nel coraggio di Pietro.
GUARDA IL PROMO!

DIALOGO – CONCERTO DIALOGATO
testi ELISABETTA TULLI
movimenti coreografici NADIA SCHERANI
musiche LUCA TUDISCA

regia MAURO SIMONE

con ELENA NIERI Ada MATTEO VOLPOTTI Santuzzo
LUCA TUDISCA voce/chitarra

PER TUTTI | matinée per le scuole
disponibilità: date da concordare con la produzione
costo per debutto secco € 2.500,00 + iva (scheda tecnica e tecnico a carico del teatro), per più repliche da concordare

scarica la scheda tecnica

Ada fa la ricamatrice, Santuzzo vende il pesce e suona la chitarra. “Ma tu dove sei stata nascosta tutto questo tempo, sotto il mare?” Camminano insieme e osservano le loro orme sulla spiaggia. La vita è così: ti incontri, ti ami e fai un figlio che si vergogna a parlare, ma se gli metti una chitarra in mano, come gli ha insegnato suo padre, la sua voce arriva fino a Reggio Calabria. ll figlio cresce e decide di lasciare la Sicilia, così Ada e Santuzzo restano soli. Il tempo passa: ogni cappotto che si infilano diventa sempre più pesante, e quando si infila il cappotto della gelosia si sente il profumo di un’altra donna, quando si infila il cappotto del dolore si sente il respiro della rassegnazione.
Solo allora si scopre la bellezza di quell’amore a prima vista, di un figlio che speriamo non smetta mai di cantare quel dialogo tra un uomo e una donna durato 50 anni.

da vedere perchè: è un “fiume in piena” di emozioni, dialoghi che sono pura poesia e una regia delicata come una carezza.
GUARDA IL PROMO!

Compagnia della Rancia in coproduzione con Malte presenta
TRA QUESTE PAGINE: LEAR
testo di Matteo Volpotti e Giacomo Lilliù
da un’idea di Saverio Marconi
con SAVERIO MARCONI, MATTEO VOLPOTTI

regia GIACOMO LILLIÙ

PER TUTTI | matinée per le scuole
disponibilità: date da concordare con la produzione
costo per debutto secco € 5.000 + iva, per più repliche da concordare

scarica la scheda tecnica

Un vecchio e un giovane, senza nome, non senza identità. Al vecchio non è rimasto nulla per sua scelta. Lui, duro, austero, incapace di amare, rimane bloccato tra le pagine di un libro, il Re Lear di Shakespeare, ultimo regalo di un figlio che non vuole saperne più nulla di lui. La follia lo protegge, ma l’ha reso incapace di aprirsi agli altri e l’ha spinto a vivere in nessun luogo.
Il ragazzo ama aggiustare vecchi oggetti, ama cercare il loro posto nel mondo, se ne hanno ancora uno. Quel vecchio diventa un puzzle da risolvere, un mistero da capire e il libro, quel libro, è la sua unica mappa.
Il team creativo è eclettico e transgenerazionale: l’idea, il soggetto e la forza trainante sono di Saverio Marconi; la regia e i fantasmi di Giacomo Lilliù, il testo e solo parte della follia di Matteo Volpotti (…con la collaborazione di William Shakespeare)

da vedere perchè: un testo intimo che punta sul dialogo intergenerazionale, come un “seme” da coltivare.
GUARDA IL PROMO!

Resta sempre aggiornato!

Iscriviti alla Newsletter